Archivio blog

venerdì 4 aprile 2008

Ma la primavera, quando arriva?

Giornata fredda e leggermente uggiosa, sembra inverno...comunque pantaloncini, felpa e scarpe via di corsa o meglio, per il sottoscritto, corsetta. 30 minuti circa con un piccolo muretto sul percorso stronca gambe e fiato.
Ma va bene così, tanto mica sono il Micio che deve prepararsi bene per Trieste.



6 commenti:

MICIO ha detto...

Non esagerare, la salitella che hai affrontato è poco più di un cavalcavia...Non come me che per raqggiungere la strada della neve ho dovuto affrontare il Gavia e il Mortirolo

Anonimo ha detto...

Non esagerare! Quale Gavia e Mortirolo! La salitina da te affrontata può essre paragonata a via Pietro Nenni!

Mathias ha detto...

eh eh è tutto relativo. mi ricordo la gara di mandas..ne ho fatto un resoconto in cui descrivevo ascese da mortirolo, sul sito della fidal mi han smerdato "gara piatta e relativamente veloce"

LoZio ha detto...

24% !!!!

Wow!

Lo zio

Andrea ha detto...

Anche a Torino la temperatura si è abbassata, ma per correre va più che bene ;-)

Marione ha detto...

ciao marco, cavolo che salita, purtroppo qua dove siamo noi è difficile trovare pianura, è tutto sali e scendi, infatti quando cerco un percorso più tranquillo anche se magari può diventare monotono, vado alla zona industriale protezione civile.
Bene ti loggo sul mio blog!! Sicuramente ci siamo incrociati correndo a monterotondo e grotta marozza...
Ciao runner!!!